loading...

Erice

Borgo medievale dal fascino artistico e paesaggistico unico al mondo, ricco di storia e di leggende col suo Castello dedicato alla Dea Venere, il Monte Erice acquista intensità quando si copre di una fitta coltre di nebbia. Erice è collegata a valle da una funivia, facilmente accessibile a tutti, e che regala panorami meravigliosi che spaziano da occidente a oriente, fino all’orizzonte.
E’ sede di scienza e cultura, grazie al Centro di Cultura Scientifica Ettore Majorana, ma anche luogo divenuto famoso per la Cronoscalata, una kermesse automobilistica di gara di velocità in salita, che parte dalla vicina Valderice fino alla vetta di Monte Erice.
Un susseguirsi di viuzze dal sapore di altri tempi fanno da palcoscenico all’alternanza di caratteristiche botteghe delle ceramiche dipinte, dei “trappite” (i tappeti) fatti a telaio e delle antiche pasticcerie che sfornano dolci dai profumi inebrianti. Uno tra tutti, la genovese: un dolce di sottile pastafrolla farcita con crema e ricoperto di zucchero a velo. Imperdibile.